12 Maggio 2022

Diario Aperto - Paolo Cuciniello - Storie e Riflessioni

Come ce lo dimentichiamo in fretta che le azioni che facciamo nel presente ritorneranno indietro anche nel futuro. Come ce lo dimentichiamo in fretta che le parole che diciamo adesso risuoneranno anche quando saranno uscite dalla nostra bocca, ormai già lontane. 

Ci pensavo guardando una vecchia fotografia di un compleanno sbiadita. Sbiadita dall’odio e dal male che ci fu in quell’occasione. Senza farsene accorgere, quell’odio e quel male, quelle parole dette senza contare fino a dieci in un momento di rabbia nel passato, sono tornati a me stamattina. È curioso. È curioso come non sempre ce ne rendiamo conto che scrivendo adesso, con le azioni che facciamo, scriviamo nel nostro futuro. Dovremmo ricordarcene più spesso, più spesso esserne coscienti; Così da regalare solo ricordi belli al futuro delle persone che amiamo. 

Perché domani anche loro ritroveranno vecchie fotografie… e chissà di che colore saranno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...