23 Settembre 2021

Diario Aperto - Paolo Cuciniello - Storie e Riflessioni

Sai a cosa pensavo durante la pausa caffè? A quante volte ci siamo ritrovati ad aspettare qualcosa accadere o qualcuno arrivare, prima di deciderci a fare quello che sapevamo ci avrebbe fatto bene. Ha senso quello che ho detto? Li ho azzeccati i verbi? È un pensiero che ho condiviso con il mio collega in cinese, per cui per sicurezza rileggilo con calma che non so se aveva senso neanche in quella lingua! Quello che voglio dire è che non dovremmo aspettare gli altri per fare le cose che ci piacciono. Non dovremmo aspettare a domani, quando non pioverà, o a domani quando farà più fresco. Vuoi andarti a fare una passeggiata da solo? Prendi e va’! “Ma poi mi prendono per pazzo se mi vedono camminare da solo!”  E che t’importa? I pazzi sono loro che pensano che è strano. Vuoi andare a vedere quel film al cinema che ti piace ma i tuoi amici sono impegnati? Tanto meglio! Va’! Va’ da solo. Prenditi una coca cola, prenditi dei pop corn e goditi il film delle 16 o delle 23. Che male c’è… che c’è di male? Hai dei bei vestiti e adori farti bella? Ti fa sentire meglio? E allora indossa i vestiti più belli e metti il profumo anche quando sei a casa. Curati. Amati. Non soltanto per gli altri ma per te… soprattutto per te. A fine giornata è te stessa che devi far felice, non il tuo amico, non la tua amica, non il tuo fidanzato, non il vicino, non il passante di turno. Vai in quel ristorante nuovo che hanno aperto, prenditi una bottiglia di vino e mangia ciò che vuoi. Regalati la felicità perché te la meriti. E se dopo cena ti va il dolce, prendilo. Non farti problemi, che tanto poi nessuno ti vede! E se il giorno dopo c’hai i rimorsi, perdonati. Perdonati perché una è la vita, no? Non sprecare tempo a sentirti in colpa. A che serve?  

Pensavo a questo… e mi sono venuti questi pensieri perché appunto, il mio collega, è da più di due mesi che sta aspettando che un amico si decida per andare a fare bungee jumping con lui. Deve aspettare perché dice che è strano uscire e andare soli a fare queste cose… va’ da solo, gli ho detto. Va’ da solo e scoprirai molte più cose su di te in questo modo che in compagnia. Alla fine della conversazione si è deciso e ha comprato il biglietto. Questo finesettimana andrà… a questo punto spero solo che non gli succeda niente altrimenti devo pure tenermi i sensi di colpa! (lol)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...