1° Gennaio 2022 

Diario Aperto - Paolo Cuciniello - Storie e Riflessioni

Oggi è 5 gennaio e sono le 6.44 del mattino. Ho provato a completare un capitolo del nuovo libro che sto scrivendo ma non ci sono riuscito. Ho riletto gli ultimi paragrafi per cercare ispirazione e chissà, magari una continuazione alla storia ma nulla. Leggevo, rileggevo, sistemavo qualche virgola, sistemavo qualche spazio. Poi tornavo al capitolo che volevo scrivere e bam! Testa vuota, stanchezza e occhi che si chiudevano. “È normale”, mi sono detto. È capitato altre volte, capita e capiterà ancora. Non è “il blocco dello scrittore”, è semplicemente testa vuota. È semplicemente che stamattina quella storia non deve essere portata avanti. Ed è così che ho aperto il diario. Ed è così che ho visto che il primo gennaio avevo scritto il titolo della pagina e poi niente più. 

Mi viene da domandarmi cos’è che volevo dire il primo gennaio. 

Mi viene da domandarmi cos’è che avevo in testa quel giorno. 

E mi viene da pensare che… [continua al 5 Gennaio]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...