24 Agosto 2021

Diario Aperto - Paolo Cuciniello - Storie e Riflessioni

Alla fine Coral ieri sera si è svegliata per davvero, a mezzanotte e mezza. L’ho fatta riaddormentare con la forza perché ero io a stare nel meglio del sonno in quel momento!! Poi però alle 4 sono venuto in spiaggia. Ed ora qui alla riva mi viene in mente una poesia che ho scritto a 12 anni, uscendo di casa al mattino presto per correre, che fa:

Risplende il sole.
L'aria fresca nei polmoni.
Il sorriso
in viso
per ogni cinguettio
di uccellino.

Svegliarsi
non è mai stato
così bello. 

Il freddo secco
che ti raffredda 
ma che sai 
che a breve
ti scalderà. 

Svegliarsi
non ha 
mai avuto
più senso di ora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...