3 Settembre 2021

Diario Aperto - Paolo Cuciniello - Storie e Riflessioni

Non ho idea di cosa ho scritto fino ad oggi; ho tutto sulle note del telefono e ancora non lo accendo per dargli un’occhiata. Ma stamattina sono al computer e dopo qualche giorno in cui non sapevo dove fossi, ora lo so. Quella voce che continuava a ripetermi di farlo perché tanto non sarebbe successo nulla è tornata, in quei giorni. Continuava a parlarmi. Continuava a farlo. Stavo cominciando col crederle e per due volte in quattro giorni la stavo anche seriamente ascoltando. Sogni di memorie passate o mai accadute mi passavano davanti agli occhi, in più, in quelle due ore a notte in quei giorni, in cui riuscivo ad addormentarmi. Mi facevano risvegliare male, triste.

Strano come la notte può condizionarti così tanto il giorno. Strano come un giorno può condizionarti così tanto una vita. Eppure è ovvio. Eppure ce lo dimentichiamo. Ogni singola scelta che prendiamo e facciamo ci porta a conseguenze e altre scelte e altre azioni che nel tempo diventano noi. Per cui ovvio che una scelta di un minuto in un giorno può condizionarci la vita. Mettere su le scarpe da corsa e andare a correre piuttosto che controllare le email appena svegli, leggere anche solo una pagina di un libro invece di aprire i messaggi o i social stando in metro, decidere di sentire una canzone per darci la carica, piuttosto che stare a pensare a quanto siamo stanchi il primo giorno della settimana in ufficio, prendere per pranzo qualcosa che ci da energia da mangiare piuttosto che qualcosa che ci abbuffa e ci da sonnolenza. Tutte queste piccole scelte ci portano a delle conseguenze che portano ad altre scelte che nel tempo portano a definire chi siamo.

Chi sei?

Io, ora.

E dov’eri?

Non ha importanza. Perché so che sono qui, adesso.

Oggi il piano è di mettere insieme queste “pagine” di diario e cominciare a caricarle sul blog. Devo capire come dividerle ma verrà da sé nel momento in cui le raccoglierò e aprirò il blog. L’importante è cominciare a fare la scelta giusta… il resto verrà da sé.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...