4 Settembre 2021

Diario Aperto - Paolo Cuciniello - Storie e Riflessioni

Ho appena finito di ripulire email, messaggi, foto, applicazioni e conversazioni dal telefono. Ero un po’ riturbante all’inizio perché mi ritrovo a farlo ogni settimana e ho cominciato col pensare che non serve a niente. Ma se fare ciò mi fa sentire meglio e so già che fare ciò non mi farà perdere poi del tempo prezioso in settimana con distrazioni, perché no?!? Dopotutto una ripulita va fatta di tanto in tanto per sentirci più freschi e “nuovi” … altrimenti potremmo farci una doccia ora e non farla più fino all’anno prossimo… è la stessa cosa, dopotutto.

Nel cancellare una conversazione in particolare poi, mi è venuto da pensare una cosa… e sto scrivendo questo senza averne parlato prima col diretto interessato per cui chiedo scusa se in questo momento stai leggendo e ti senti chiamato in causa… ma mi sentivo di fare così. Avevo i cazzi miei anch’io in quel momento e non ti ho detto nulla e non credo ci sia bisogno di riportare a galla la cosa ora. Ti voglio bene e lo sai ed essere amici vuol dire pure accettare quando si hanno le scatole girate, per cui, è tutto ok…

Avevo chiesto una cosa, un’informazione. Banale o meno che sia, era comunque un’informazione che al momento non avevo. La risposta è stata che potevo cercare su Google. Giusta osservazione in effetti, potevo cercare su Google invece che chiedere ad un essere vivente, vivo e vegeto. Ma non è poi così per ogni cosa, in fondo, penso. Non basterebbe un porno per masturbarsi piuttosto che un’amica? Non basterebbe navigare sui social piuttosto che chiamare qualcuno e chiacchierare? Non basterebbe studiare la storia su Wikipedia piuttosto che andare a scuola? Non basterebbe leggere i libri degli altri piuttosto che scriverne uno proprio? Tanto è stato già comunque tutto detto! Non basterebbe prendersi una laurea online? O perché prendersi una laurea a prescindere… tanto c’è già tutto online comunque. A che serve sapere cos’è questo e cos’è quello? È già tutto saputo… basta cercare su Google! Perché andare dal meccanico se su YouTube puoi trovare un tutorial? Perché andare a prendere un caffe al bar quando puoi fartelo da te? Addirittura puoi farti la birra da te e bertela direttamente a casa. Perché parlare di quello che ti è successo durante la giornata con il partner, quando ci sono così tanti psicologi? Perché parlare persino con gli psicologi, quando se cerchi online puoi diventarne tu stesso uno e puoi risolvere tutto parlando da solo, addirittura…

Non lo so… forse sono fesso e stupido io, ma menomale che è così. Perché mi viene in mente il ricettario di mamma che ha scritto con milioni di prove ed esperimenti… e milioni di storie e di ricordi, e penso… che se non so come fare il tiramisù preferisco chiamare lei, chiederglielo e parlarle, piuttosto che cercare su Google: come fare il tiramisù.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...