5 Febbraio 2022

Diario Aperto - Paolo Cuciniello - Storie e Riflessioni

Caro diario,

ma tu capiti mai nelle mani di chi incontri per la prima volta, con la sensazione che quelle mani ti abbiano già sfogliato, già letto? Di chi per la prima volta ti tocca ma nonostante quello tu riconosci quel tocco. Di chi per la prima volta poggia la sua penna su di te e tu riconosci il movimento di quell’inchiostro e lo sfioro di quella carne. Quel respiro. Quel pensiero che tarda ad arrivare ma mentre arriva e si materializza tu lo avevi già capito. Ti capita mai?

Davvero credo che siamo connessi gli uni agli altri, in qualche modo. Un amico mi ha detto che il cielo è uno ma i pensieri che contiene sono quante le persone che da sotto lo guardano. Sarà il cielo che ci unisce? Può essere. Saranno incontri in passate vite? Può essere. Saranno le anime? Sarà l’amore? Può essere. Sarà il dolore che tutti proviamo e che vogliamo condividere per renderlo più leggero sulle nostre spalle? Perché no. Sarà quel che sarà ma è.

Ed io sto bene ogni qualvolta che incontro 
qualcuno per la prima volta 
e mi sfiora il cuore come me lo sfiorava ieri.

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...