9 Aprile 2022

Diario Aperto - Paolo Cuciniello - Storie e Riflessioni

Svegliandomi stamattina, dopo qualche drink di troppo ancora in corpo da ieri sera, pensavo a che bello se adesso avessi il mare di fronte, alla finestra. Avrei preparato il caffè, lo avrei sorseggiato piano a piedi nudi sulla spiaggia al suono delle onde e avrei ascoltato il vento. Avrei chiuso gli occhi. Avrei respirato così tanto forte e a fondo da poter tener stretto così tanto dentro quel senso di pace. Quel senso di pace infinita affinché mi accompagni in momenti come questi, in cui, chiudendo gli occhi dalla città arrivo all’oceano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...